giovedì 17 aprile 2014

Dislessici, si nasce.





Vi consigliamo di guardare questo video molto interessante e formativo.

Dislessici si nasce
Di Enrico Pasotti, trasmesso giovedì 10 aprile 2014 - Temi: Educazione | Giovani | Medicina e salute | Salute |Società - Regioni: Italia | Svizzera italiana
Dislessia, disortografia, discalculia, disprassia e chi più ne ha più ne metta. Negli ultimi anni se n’è parlato molto, ma cosa saranno mai? Malattie contagiose dalle quali stare alla larga? Oppure disturbi dell’apprendimento ormai conosciuti? Per rispondere a queste domande Falò ha incontrato due dislessici che frequentano la Scuola media e con l’aiuto di alcuni specialisti tenta di capire il loro problema. Perché dislessici si nasce, nella Svizzera italiana si stima siano 15 mila, ma è possibile conviverci alla grande.






2 commenti:

  1. Buongiorno,
    mio figlio inizierà a settembre le scuole medie e, in quanto dislessico, temo possa essere deriso dai nuovi compagni.Fino ad ora non ha avuto problemi coi coetanei delle elementari, però la mia paura è che nell'età dell'adolescenza, i ragazzini prendano di mira il più "debole" solo per sentirsi grandi. Secondo voi le mie sono le ansie normali che hanno tutte le mamme o il mio timore è giustificato dalla probabilità che mio figlio venga deriso solo perchè "diverso"?

    RispondiElimina
  2. Ciao mi chiamo salvatore ho 16 anni e anch'io sono dislessico allora ti posso dire che io Alle elementari nessuno mi prendeva in giro quando ho finito le scuole elementari ho iniziato come le scuole medie in prima media mi hanno bocciato perché non avevo il sostegno dopo aver finito le scuole medie ho iniziato le scuole superiori allora il primo anno mi hanno promosso e mi hanno lasciato tre materie. il secondo anno mi hanno bocciato per le assenze perché il mio professore di sostegno se ne fregava di me. E per lo più mi prendeva per il culo comunque stai Tranquilla che a tuo figlio non gli succederà sta tranquilla aspetto una tua risposta ciao

    RispondiElimina